Valtiberina

Aggiornato il: 30/11/2016

Per il ponte dell'Immacolata, Natale e Capodanno regalati un bel weekend... meglio se in agriturismo in un borgo della Valtiberina!


Una vacanza in agriturismo in Val Tiberina rappresenta il perfetto connubio tra natura, arte e tradizioni
Definita da Plinio il Giovane come un immenso anfiteatro che solo la natura poteva creare, la Valtiberina è caratterizzata dalla suggestiva vallata che il Tevere ha creato tra Toscana e Umbria, incuneandosi anche tra Romagna e Marche. Questa stupefacente vallata è principalmente suddivisa in Valtiberina Toscana e Valtiberina Umbra, ma echi romagnoli, marchigiani, umbri e aretini si fondono in questa terra di confine, luogo di incontro e di scambio tra popoli, culture, tipicità tutte da scoprire in viaggio e da assaporare negli agriturismi della Valtiberina.
Grande è la varietà di paesaggi e di sentieri che, partendo dal bacino del Tevere salgono fino all’Alpe di Catenaria e all’Alpe della Luna, culminando nella maestosità del Sasso Simone, protetto come riserva regionale.

Non possono non stupire gli indimenticabili borghi disseminati nel territorio che fanno vantare a questi luoghi il titolo di “terra degli artisti”. Citiamo, in provincia di ArezzoCaprese Michelangelo, paese natale di Michelangelo Buonarroti, che già da solo può far risplendere di luce tutta la Valtiberina. Sansepolcro, che ha dato i natali a Piero della Francesca che in molte sue opere ha reso onore a questi paesaggi rappresentando splendidi scorci dell’Alpe della Luna. In provincia di Perugia, invece, Città di Castello, con la sua bella cerchia di mura ed il suo interessante centro storico e Umbertide con la sua torre medievale.

Iniziate allora il viaggio prenotando su Italia Agritur uno dei tanti caratteristici agriturismi della Valtiberina.

Per i vostri itinerari in Val Tiberina vi consigliamo le guide A piedi in Toscana, vol. 2 e A piedi in Umbria della
Iter Edizioni.

 Nella Foto: Calanchi della Valtiberina