Valli di Lanzo

Aggiornato il: 30/04/2016

Sei ancora indeciso? Per il ponte del 2 giugno, un weekend o una vacanza estiva ti proponiamo un agriturismo nelle Valli di Lanzo!


Le Valli di Lanzo sono storicamente la culla dell’alpinismo e offrono momenti di relax e divertimento in un contesto incantevole, apprezzato da escursionisti, trekking, alpinisti, sportivi e famiglie. Vivere l’esperienza di una vacanza, un soggiorno o un weekend nelle Valli di Lanzo significa immergersi in un ambiente naturale pregiato, di cultura e tradizioni.

Il turista troverà svariate proposte di alpinismo, sport d’acqua, cultura o semplice relax, specialmente presso uno degli agriturismi nelle Valli di Lanzo. Deliziose e molteplici sono anche le proposte di enogastronomia negli agriturismi della provincia di Torino, nei  ristoranti e nelle trattorie tipiche piemontesi, dislocati nei paesi situati nelle Valli di Lanzo.

Le Valli di Lanzo sono tre valli parallele, con caratteristiche alpine, contornate da alcune delle maggiori vette del Piemonte, che si spingono a ovest fino al confine con Maurienne in Francia. Confinano a nord con la Valle dell’Orco, ad est con Forno Canavese, a sud-est con la pianura di Mathi e con le valli Ceronda e Casternone, a sud con la Valle di Susa e ad  ovest, appunto con la Francia. Nelle Valli di Lanzo si trovano tre delle più alte cime del Piemonte: Punta Gnifetti 4554 metri, il Gran Paradiso 4061 metri e il Monviso 3841 metri.

La Val Grande di Lanzo è situata nelle Alpi Graie in provincia di Torino, è la più settentrionale delle tre Valli di Lanzo, ed anche la più pianeggiante.

La Val d'Ala si trova a sud della Val Grande. Il comune più elevato è Balme che si fregia di uno degli altipiani più maestosi del Piemonte, il Pian della Mussa, e ospita un piccolo museo dedicato alla nascita dello sci alpino torinese. Altro centro interessante è Ala di Stura, che propone al turista tutte le strutture necessarie per una vacanza con gli sci o i pattini ai piedi.

La più meridionale delle tre Valli di Lanzo è la Val di Viù, dove si trova Usseglio, località che offre un'attrezzata stazione per praticare gli sport invernali; infine da Colle del Lys presso Viù è possibile partire con le ciaspole ai piedi per stupende escursioni.

Per chi ama la natura, le Valli di Lanzo regalano l'occasione di avvistare animali selvatici come stambecchi, caprioli, marmotte, rapaci; offrono lo spettacolare incanto dei boschi di larici fitti, in una suggestione continua di sfumature che si alternano tra loro, in ogni stagione, rendendole meravigliose e uniche alla vista.

Valli di Lanzo: un luogo indimenticabile, incantevole, che saprà affascinarvi e nel quale vorrete tornare per un soggiorno presso uno degli agriturismi in provincia di Torino!

Foto: Comunità montana Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone