Val d'Orcia

Aggiornato il: 30/11/2016

In agriturismo sull'Amiata in Val d'Orcia per il ponte dell'Immacolata, Natale e Capodanno!
Scegli il soggiorno più adatto a te!


Il Parco Artistico Naturale e Culturale della Val d'Orcia è una vasta area che comprende 5 tra i più bei comuni della Toscana quali Montalcino, Pienza, San Quirico d’Orcia, Castiglione d’Orcia e Radicofani, in provincia di Siena, tutti luoghi da scoprire e da assaporare per chi sceglie un agriturismo in Val D’Orcia.

Soggiornare negli agriturismi della Val D’Orcia vi permetterà di scoprire un ambiente unico, con il perfetto connubio tra natura, storia e tradizione. Entrati in questo sorprendente territorio, infatti, si rimane subito colpiti dal paesaggio, perfetto ed essenziale, dove lo splendido scenario è punteggiato da torri alte e potenti, le rocche, testimoni di un periodo di aspre lotte politiche avvenute tra l'XI e il XVI secolo. 
Punto focale del paesaggio è un alto cono verde di boschi, il Monte Amiata, inconfondibile nel territorio del senese e del grossetano: con i suoi 1738 metri, si innalza a dominare le ben più basse colline. L'Amiata è un vulcano spento dove gli escursionisti che percorrono i suoi boscosi versanti incontrano rocce laviche, acque sorgive e vapori caldi, ampiamente sfruttati per scopi termali.
Il Monte Amiata è in grado di offrire, insieme ai grandi scenari naturali, le ricchezze del suo passato medievale: i caratteristici centri abitati che lo cingono così come una corona cinge la testa di un re.
Alle falde settentrionali dell’Amiata c'è poi un luogo ricco di suggestioni legate al fondatore dell’ordine dei Camaldolesi, San Romualdo il quale, nel lontano 1003, fondò tra questi boschi un eremo, divenuto poi monastero, centro spirituale per le selvagge e solitarie montagne amiatine.

Che cosa aspettate allora a partire? Scegliete un agriturismo in Val D’Orcia e andate alla scoperta di questo sorprendente parco naturale!