Parco Nazionale del Gran Sasso Laga

Aggiornato il: 30/11/2016

Vuoi trascorrere in montagna il ponte dell'Immacolata, Natale e Capodanno? Allora scegli un agriturismo del Parco Gran Sasso Laga!


Con i suoi 150.000 ettari, i suoi 44 Comuni, le sue cinque Province (L’Aquila, Teramo, Pescara, Ascoli Piceno e Rieti) e le sue tre regioni (Abruzzo, Lazio, Marche), il Parco è uno dei più estesi e vari d’Italia. Tra le tante possibilità di visita potete scegliere di soggiornare in un agriturismo del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga per godere a pieno delle ricchezze naturalistiche ed enogastronomiche di questo territorio.
Se amate l’escursionismo o semplicemente le vacanze in montagna, nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga troverete sentieri adatti a tutti i gusti: erbosi tratturi della transumanza, esili sentieri che salgono verso le vette, facili percorsi nel cuore della faggeta, antiche strade lastricate o scavate nella roccia utilizzate per secoli dai montanari, ripidi percorsi per esperti attrezzati, itinerari ad alta quota e percorsi collinari.
L’area del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga scende dai 2912 metri del Corno Grande, tetto dell’area protetta e dell’Appennino, alle quote collinari della Valle Siciliana e della Valle del Pescara e che include i due massicci del Gran Sasso e Monti della Laga diversi tra loro per orografia e geologia. Tra i due estremi ci sono molti ambienti diversi: le faggete, con l’abete bianco sui Monti della Laga, l’altopiano di Campo Imperatore, i torrenti della Laga, le rocce del Corno Grande e del Corno Piccolo, le acque di Campotosto e del Tirino, le atmosfere mediterranee del Salinello e del Vallone d’Angri. Davanti agli occhi sfilano rarità botaniche, fioriture, doline, forre, infinite bizzarrie della roccia. Sui crinali potrete avvistare il camoscio, in cielo vola l’aquila, nei boschi stanno il capriolo e il cervo.
Le tracce dell’uomo sono a volte sommesse, come nel caso degli eremi, delle necropoli e degli stazzi, e a volte spettacolari, come nel caso dei castelli, delle chiese affrescate, dei borghi che conservano la loro secolare armonia.
Buone vacanze nel Parco Gran Sasso Laga!

Per le vostre passeggiate nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga vi suggeriamo la guida:
- Sentieri nel Parco Nazionale del Gran Sasso-Laga