Mugello

Aggiornato il: 30/11/2016

Un agriturismo nel Mugello per il ponte dell'Immacolata, Natale e Capodanno è l'ideale se vuoi visitare anche Firenze!


La valle del Mugello è a pochi passi da Firenze ed è una delle migliori zone turistiche dove trascorrere una vacanza in agriturismo in Toscana. Il Mugello è un “cuore verde” fra l’Appennino ed i rilievi che chiudono a nord la valle dell’Arno. Si tratta di un’area collinare e montana animata da piccoli paesi, silenziose abbazie, storiche ville medicee, antiche tradizioni popolari. È questa la terra natale di numerosi e celebri artisti (Giotto, Beato Angelico, Andrea del Castagno, Michelozzo, ecc.) e della famiglia Medici, antichi feudatari del luogo.
Lungo il fiume Sieve sorgono centri di antica origine: Marradi e Palazzuolo sul Senio, Barberino di Mugello, Borgo San Lorenzo, Dicomano, San Piero a Sieve, Scarperia, Vaglia e Vicchio.

Da gustare nei migliori agriturismi del Mugello sono i prelibati marroni, con elaborazioni che vanno dalle semplici “bruciate” a torte, budini, crostate, ciambelle, frittelle, dolci con ricotta e cioccolato. Ancora oggi dopo secoli, questa valle ha il primato per la qualità dei numerosi allevamenti bovini. Questo è il territorio della vera bistecca “fiorentina”. Accanto alla famosissima bistecca, altri pregiati prodotti tipici sono il farro di Firenzuola e la patata biologica: i tortelli ripieni di patate individuano uno dei più interessanti "miracoli della miseria" operati dalla cultura contadina. Un altro piatto tipico è la farinata con le verdure, che può anche venir arrostita. Da non perdere a Carnevale i “cenci” fritti.

Un soggiorno in un agriturismo del Mugello è anche un’occasione per chi ama lo sport. Il celebre autodromo del Mugello, gli sport acquatici al Lago di Bilancino, trekking e escursioni a cavallo e in bicicletta rendono il Mugello una meta ambita per il turista sportivo mentre i suoi caratteristici borghi sono veri gioielli per gli amanti di arte e tradizioni.