Costa pontina

Aggiornato il: 30/11/2016

Il ponte dell'Immacolata, o Natale e Capodanno in uno splendido agriturismo della Costa pontina: un sogno che si avvera "al profumo di mar Tirreno"!

Il litorale della Costa pontina, in provincia di Latina, si estende per circa cento chilometri. Vi si alternano spiagge sabbiose e promontori rocciosi con una grande varietà di ambienti naturali. Una vacanza in un agriturismo della Costa Pontina significa scoprire monti, isole, parchi naturali, monumenti archeologici e tradizioni enogastronomiche. Con una breve gita in barca raggiungerete facilmente le isole dell’Arcipelago Pontino: Ponza, Palmarola, Zannone, Ventotene e Santo Stefano.
Diverse le aree naturalistiche della zona: il Parco Nazionale del Circeo, il Parco Regionale della Riviera di Ulisse, il lago costiero di Fogliano, il lago di Fondi, la Montagna Spaccata di Gaeta.
La Costa pontina ha una diversità di ambienti sorprendente: la Selva, foresta sopravvissuta alla bonifica degli anni Trenta; la duna litoranea; i quattro laghi, ricchissimi di avifauna e di rovine romane; il promontorio del Circeo, con le pareti verticali, le grotte, i boschi; le isole Pontine dalla natura selvaggia.
Nel Lazio, ma quasi equidistante da Roma e Napoli, il Parco del Circeo offre numerosi itinerari a piedi, in bicicletta, a cavallo, in canoa, possibilità di arrampicate e immersioni, oltre a visite nella Riserva Naturale Rovine di Circe.
Al turista si prospetta inoltre una vasta scelta: dalle celebri mete balneari di Sabaudia, del Circeo, Sperlonga, Gaeta e Terracina, fino alle Abbazie di Valvisciolo e Fossanova, ricche di storia e di cultura.

Cose buone. Una zona ricca di ricette golose, di antichi piatti contadini, ottimi vini, prodotti dell’orto accanto a quelli del mare da gustare negli agriturismi della Costa pontina: si parte dalla mozzarella di bufala dell’Agro Pontino, si passa per i carciofi di Sezze o Priverno e le olive di Itri e Gaeta fino ai vini doc Falerno e Cecubo.
La costaoffre tante varietà pregiate di pesce: mitili, ostriche, spigole, seppioline ed altro ancora da cui ha origine la “tiella”, una timballo di pasta di pane farcito con pesce e verdure.

Ti stai leccando i baffi? E allora cosa aspetti a prenotare un agriturismo sulla Costa pontina?

Nella foto: una veduta aerea di Gaeta