Troccoli allo scoglio

Pubblicata il: 16/12/2014 17:09 da I TESORI DEL SUD

I troccoli allo scoglio, per chi non conoscesse questo tipo di pasta, sono dei rustici tagliolini di pasta ruvida di origini pugliesi, i quali sono ottimi accompagnati con un condimento a base di mare.
Ma vediamo insieme cosa ci occorre per 4 persone.

Ingredienti
400 gr di troccoli freschi - 250 gr di cozze - 200 gr di vongole - 150 gr di gamberetti freschi - 200 gr di calamari - olio extravergine di oliva q.b - 200 gr di pomodorini di pachino - prezzemolo fresco tritato q.b - aglio 2 spicchi - vino bianco 1/2 bicchiere

Preparazione
Per prima cosa puliamo il pesce. Prendiamo le vongole e le sistemiamo in un recipiente coperte di acqua e sale in questo modo spurgheranno la loro terra, le lasciamo una buona mezz’oretta.
Prendiamo i calamari e stacchiamo i tentacoli, infiliamo il dito all’interno della sacca e togliamo le interiora e la penna, ora togliete la pelle esterna, prendete i ciuffetti e tagliate appena sotto gli occhi. Eliminate il becco posto al centro dei tentacoli, a questo punto lavate per bene il pesce sotto acqua corrente. Passiamo alle cozze, eliminate la barba esterna ed eventuali parti sul guscio, mettetele in un recipiente capiente con l’acqua fredda. Prendiamo le vongole e le sistemiamo in un recipiente coperte di acqua e sale in questo modo spurgheranno la loro terra, le lasciamo una buona mezz’oretta.
Nel frattempo mettiamo sul fuoco una pentola bella capiente colma d’acqua ci servira’ per lessare i nostri calamari, una volta cotti li taglieremo a pezzetti. Ora prendiamo le cozze e le facciamo aprire in una casseruola bella grande, conservando un po’ della loro acqua filtrata. Facciamo lo stesso con le vongole eliminando quelle che non si sono aperte.
Mettiamo l’acqua della pasta sul fuoco.
Passiamo a preparare il condimento. In una casseruola fate soffriggere l’aglio con l’olio, aggiungete i gamberetti, io preferisco metterli crudi cosi’ rilasceranno il loro sapore anche perché cuociono molto in fretta, aggiungete le cozze, vongole e calamari, bagnate con il vino e fatelo evaporare per bene, allungate con mezzo bicchiere di acqua delle cozze e vongole. Aggiungete i pomodorini e fate cuocere per 10 minuti circa, spolverizzate con il prezzemolo tritato. Lessate i troccoli, scolateli e fateli saltare per un minuto abbondante,condite di nuovo con una spruzzata di prezzemolo tritato e servite ben caldi.

Buon appetito!

Consigli
La preparazione è molto lunga sopratutto riguardante la pulizia del pesce, posso consigliarvi se da voi questo servizio e presente di farvi pulire il pesce direttamente dove lo acquistate.
Anche se buono vi sconsiglio di utilizzare pesce congelato, non sono contraria perché anch’io lo uso, ma per questa ricetta per apprezzare al meglio il sapore del mare e buono utilizzare pesce freschissimo.