BIT 2012: al via la stagione anche per gli agriturismi

Aggiornato il: 21/02/2012

Si è chiusa ieri l'edizione 2012 della Borsa Internazionale del Turismo (BIT), appuntamento tradizionale della stagione fieristica milanese e punto di riferimento del settore turistico italiano. Quasi 90 mila le presenze tra operatori professionali e viaggiatori e oltre 18 mila gli appuntamenti organizzati, tra cui 13 workshop.
Dalla Bit 2012 emerge una spiccata tendenza dei viaggiatori esteri a superare il classico tour delle città d'arte e la vacanza sole-mare, per andare alla scoperta di località minori e regioni meno frequentate, per vivere l'esperienza dello stile di vita italiano. E' in questo ambito che l'agriturismo può sicuramente dire la sua: l'offerta di una vacanza in agriturismo non comprende soltanto un pacchetto turistico ma più estesamente un'esperienza che coinvolge la riscoperta di tradizioni, valori, piatti tipici, cultura popolare.
I motivi principali grazie ai quali il settore agrituristico regge alla crisi sono la diversificazione dei servizi e la partecipazione diretta allo stile di vita contadino, oltre naturalmente alla buona cucina e alla possibilità di svolgere attività sportive all'aria aperta.
La BIT segna, come ogni anno, l'apertura ufficiale della stagione turistica 2012: su www.italia-agritur.it viaggiatori e turisti potranno trovare mille idee per una vacanza di primavera o un weekend in agriturismo.