Agriturismo? Meglio l'agricampeggio

Aggiornato il: 14/09/2011

Negli ultimi dieci il numero degli agriturismi italiani è raddoppiato e nello stesso tempo è aumentato anche il numero degli agricampeggi, ovvero delle strutture agrituristiche che offrono ospitalità in tende e camper, fornendo piazzole attrezzate di tutti i servizi necessari.
Le struttre di questo tipo stanno raggiungendo quota mille (fonte: indagine Coldiretti presentata al Salone del camper di Parma), per un totale di circa ottomila piazzole di sosta.
In sette anni, affermano i dati Istat presentati dall'associazione agrituristica Terranostra che fa parte di Coldiretti, le piazzole di sosta situate nelle aziende agrituristiche italiane sono aumentate del 50%, con punte in Veneto, Abruzzo, Puglia e Campania.
Gli appassionati delle vacanze alternative e della vita all'aria aperta apprezzano molto la possibilità di soggiornare in campagna, a contatto con la natura, degustando specialità gastronomiche locali, spostandosi facilmente con il camper o portandosi dietro la tenda.
Il mese di settembre vede gli agricampeggi tra le mete preferite dei turisti.

Per chi desidera regalarsi un'esperienza in agricampeggio, consigliamo di consultare la sezione Vacanze in agricampeggio di Italia Agritur.