Per gli appassionati dell’antiquariato e degli antichi mestieri: Antiqua 2012

Aggiornato il: 02/02/2012

Regione: Liguria

Dal 21 al 29 gennaio 2012 la Fiera di Genova apre le porte alla 18a edizione di Antiqua, mostra mercato d’arte antica, ma anche luogo dove trovare incontri culturali. Sono sessanta gli antiquari provenienti da tutta Italia che partecipano all’edizione 2012 offrendo ai visitatori pezzi di assoluto valore: dagli arredi ai dipinti, dalle sculture ai gioielli senza dimenticare i libri. A proposito proprio di libri antichi, il patito non perderà l’occasione di ammirare rarità quali i due volumi del XVII secolo Perspectiva Pictorum di Andrea Pozzo, la splendida Divina Commedia illustrata da Dalì e un volume autografato da Ernest Hemingway.
Degna di nota la mostra Costumi popolari genovesi, viaggio negli antichi mestieri attraverso i costumi popolari di inizio ‘800, curata dai Rotary Club di Genova che devolveranno il ricavato a favore di una scuola alluvionata. Si potranno osservare più di trenta litografie originali di Alessio Pittaluga che mostrano i costumi dei lavoratori di un tempo. 
Tra le novità di questo anno vi è inoltre la sala da tè dove poter gustare oltre a ottimi tè anche incontri culturali a tema.
Il programma propone:
- lunedì 23: presentazione del libro della gallerista e scrittrice Ambra Gaudenzi Amiche in alto mare
- mercoledì 25: incontro sul tema Le donne e il miracolo del tempo con la scrittrice e psicoterapeuta Gianna       Schelotto
- venerdì 27: la decoratrice d’interni Stefania Scalese parlerà di Armonia in casa tra tessuti, colori, fiori e arredi
- sabato 28: Franco Bampi terrà un intervento su Le origini e le curiosità della lingua genovese
-
domenica 29: Mirco Oriati e Rossana Rizzuto proporranno le loro riflessioni su Il rapporto tra Genova e la        Sicilia visto da una coppia genovese-palermitana.

La partecipazione agli incontri è libera e gratuita, ma è gradita la prenotazione.
La mostra sarà aperta al pubblico fino a domenica 29 gennaio. Nei giorni feriali l’orario di apertura è dalle 14 alle 20, nel weekend è dalle 10 alle 20. Il costo del biglietto è di 10 euro, 8 euro il ridotto.
Per chi desidera visitare la fiera senza rinunciare al contatto con la natura e con la tradizione enogastronomica, può scegliere di soggiornare in uno degli agriturismi della zona.

Foto da Genova.Notizie.it

Scegli tra gli agriturismi in Liguria