Ecco perché scegliere l’agriturismo in Piemonte in autunno

Aggiornato il: 14/10/2014

Regione: Piemonte

Mattie (Torino), tra Val di Susa e Parco Orsiera-Rocciavrè, un vero gioiello per gourmet, sportivi e appassionati di cavalli


Buon punto di partenza per visitare l’Alta e la Bassa Val di Susa, Mattie ha tutto il fascino dell’autunno in Piemonte racchiuso in sé.

Mattie, in provincia di Torino, è un piacevole e tranquillo paese rurale alpino, con le sue borgate di case in pietra e antiche fontane, circondato dai boschi di castagni della Val di Susa. Luogo ideale per passeggiate, escursioni e trekking, Mattie si trova nel Parco Orsiera-Rocciavrè. Il Parco si estende nelle Alpi Cozie Settentrionali, su territori di pertinenza delle valli Chisone, Susa e Sangone. La storia “recente” delle montagne del Parco é caratterizzata dal modellamento operato dall’erosione.

La gran parte dei sentieri è ben segnalata da targhe colorate in legno o metallo e da simboli verniciati sulle rocce. In molti casi è roportata la tempistica di percorrenza prevista tra le varie località.

Chi ama immergersi nella natura in autunno per più giorni consecutivi, può alternare il comfort del soggiorno in agriturismo con lunghi trekking su tragitti ad anello che collegano i bivacchi e i rifugi sui vari versanti della Val di Susa, Val Chisone e Val Sangone.

Per gli appassionati di cavallo, l’equitazione e la tecnica equestre sono arti: appuntamento imperdibile se soggiornate all’Agriturismo Il Mulino di Mattie. La struttura ha due scuderie con 25 box, una club house con office, lo spogliatoio, la selleria, la doccia, un campo coperto e un campo scoperto entrambi in sabbia silicea.

Ecco perchè scegliere lun agriturismo in Val di Susa: un’offerta così non ha bisogno d’altro. Ma se la voglia di Piemonte non vi fosse passata, fate un pensierino alle Valli di Lanzo.


Scegli tra gli agriturismi in Piemonte