Pasqua in Umbria

Aggiornato il: 07/03/2013

Regione: Umbria

Per tutti coloro che ancora non hanno ancora deciso dove trascorrere le vacanze di Pasqua, proponiamo alcuni itinerari alla scoperta dell’Umbria, terra di borghi, arte e tradizione.

CITTÀ DELLA PIEVE (Perugia), dal 30 marzo al 1 aprile ha luogo la Mostra Mercato con la partecipazione di oltre 60 aziende produttrici di eccellenze agroalimentari ed artigianali. Durante i giorni della manifestazione si potranno visitare le botteghe in cui abilissimi artigiani esporranno i prodotti della loro sapiente lavorazione: cere, ceramiche, ferro, maglieria, mosaici, oro, sartoria, souvenir in legno, terracotta, vimini. In più sarà possibile assistere a spettacoli di giocolieri, oppure degustare gli eccellenti prodotti tipici, e perché no, ascoltare concerti e visitare i musei.

MONTEFALCO (Perugia), dal 30 al 1 aprile è in programma nel Chiostro di Sant'Agostino la tredicesima edizione di Terre del Sagrantino. La manifestazione dedicata ai pregiati e famosi vini umbri tra cui il Montefalco, il Rosso e il Sagrantino passito, è anche un’ottima vetrina dei migliori prodotti della gastronomia umbra: olio, prodotti di norcineria, legumi e molto altro. Inoltre sarà possibile visitare mostre, i caratteristici mercatini di Pasqua ed assistere a concerti.

TODI (Perugia), ospita dal 30 marzo al 7aprile la Rassegna Antiquaria d’Italia, mostra tra le più importanti del genere di tutto lo stivale. Le location saranno i palazzi storici della città tra i quali Palazzo Comunale, Palazzo Pensi e l’Atrio di Palazzo del Popolo. È possibile ammirare e acquistare gioielli antichi, tele del ‘500 e del ‘600, statue lignee, bronzi e porcellane d’epoca. Un appuntamento imperdibile per gli amanti dell’arte e dell’antiquariato.

E per chi non può spostarsi per il weekend di Pasqua, abbiamo scelto una delle più belle e "profumate" manifestazioni che si terrà nel fine setttimana successivo:

CASTIGLIONE DEL LAGO (Perugia), dal 12 al 14 aprile è in programma la Festa del Tulipano. La singolare tradizione si festeggia in questa cittadina dal 1956, quando alcune famiglie olandesi proprietarie di terreni vicini al lago in cui coltivavano bulbi, intrapresero l'usanza di festeggiare l'arrivo della primavera addobbando porte, balconi e piccoli carri con i tulipani. La coloratissima festa si svolge con una sfilata di carri allestiti dalle cinque contrade ed addobbati con tulipani. Inoltre le numerose taverne ricche di prelibatezze tipiche, il corteo storico, le bande musicali, renderanno allegrissima l’atmosfera.

Scoprire l’Umbria con un soggiorno in agriturismo sarà ancora più piacevole. La calda ospitalità degli agriturismi umbri vi offrirà un riposo rigenerante… l’indomani sarete pronti per affrontare una nuova lunga giornata immersi nelle feste e sagre dei magnifici borghi umbri!

(immagine da www.festadeltulipano.it)

Pasqua in agriturismo Assisi
Pasqua in agriturismo Lago Trasimeno
Pasqua in agriturismo Orvieto
Pasqua in agriturismo Perugia

Scegli tra gli agriturismi in Umbria