Agriturismo: fattorie didattiche, incremento record

Aggiornato il: 05/04/2011

Incremento record dell'11% nel 2010 per le fattorie didattiche, aziende agricole che offrono l'occasione a bimbi e ragazzi di conoscere il mondo rurale e di vivere un'esperienza diretta a stretto contatto con la natura.

Secondo le stime di Agriturist, le fattorie didattiche in Italia sarebbero circa tremila, mentre tra le aziende associate di Coldiretti sono operative in Italia oltre mille fattorie didattiche. La regione leader nel settore resta, come per l’offerta agrituristica, la Toscana; seguono poi l'Emilia Romagna, il Piemonte, il Veneto, la Campania, la Puglia ma la diffusione è in crescita in tutte le regioni.

La fattoria didattica è uno dei servizi più apprezzati dell'agriturismo e, secondo le stime di un importante centro di ricerca francese, porterebbe a un aumento del fatturato tra l'8 e il 15% ogni anno e a un numero di visite annue tra 4 e 6mila piccoli ospiti.

Vista la rilevanza del fenomeno per il settore dell'agriturismo, le iniziative a favore delle fattorie didattiche si moltiplicano. Ad esempio, domenica 26 settembre in Lombardia ci sarà la sesta edizione della giornata verde dedicata alle fattorie didattiche della regione: 95 realtà agricole e agrituristiche apriranno le porte ad adulti e bambini per far trascorrere ore spensierate tra natura e sapori tradizionali.Tantissime le attività gratuite proposte tra laboratori didattici, visite guidate ai processi di allevamento e coltivazione, produzione e trasformazione dei prodotti agricoli, visite alle cascine e ai musei agricoli aziendali, degustazioni, percorsi sensoriali, giochi.

Anche AgrieTour, il Salone nazionale dell’agriturismo, riconosce l'importanza di questa componente dell’ospitalità agricola e ha previsto nella prossima edizione del 12, 13 e 14 novembre, un padiglione dedicato, chiamato “AgrieTour bimbi - fattorie didattiche per la scuola e la famiglia”.

Infine, la Coldiretti ha lanciato all'apertura dell'anno scolastico il progetto "Educazione alla Campagna Amica" che coinvolgerà oltre centomila alunni delle scuole elementari e medie invitandoli a partecipare alle oltre tremila lezioni in programma nelle fattorie didattiche e agli oltre cinquemila laboratori del gusto e agli orti didattici che saranno organizzati nelle aziende agricole e in classe. Si tratta di un progetto che vuole avvicinare il mondo della scuola a quello dell'agricoltura con l'obiettivo di informare e sensibilizzare i cittadini piu' giovani sui valori del benessere, della sana alimentazione, della tutela ambientale, della scoperta del territorio.