La festa di San Valentino a Terni

Aggiornato il: 05/04/2011

San Valentino, patrono di Terni e protettore degli innamorati di tutto il mondo, rinnova il 14 febbraio i suoi miracoli d'amore.

Terni conserva le spoglie mortali di San Valentino, la cui fama ha scavalcato le montagne e gli oceani e si è diffusa in tutto il mondo. Nella cittadina umbra la festa degli innamorati non è però solo uno scambio di bigliettini o fiori ma assume significati più profondi. Ogni anno, nella basilica dedicata a san Valentino, centinaia di futuri sposi, danno vita alla cerimonia della Promessa, scambiandosi una "promessa" d'amore in vista del futuro matrimonio.

Due momenti sono poi dedicati agli sposi che, raggiunto un traguardo d'argento e d'oro, vogliono rinnovare l'impegno della loro unione.

Ma le manifestazioni valentiniane, che per tutto il mese di febbraio fanno di Terni la città di San Valentino, la città dell'amore, non sono soltanto religiose. Terni si fa romantica ed accogliente: mette in rete esercizi commerciali, alberghi, cinema, teatri e locali ed offre grandi spettacoli, incontri culturali, mostre d'arte, itinerari del sapere. Nasce così un cartellone ricco di eventi, festeggiamenti, di idee e omaggi d'amore. Quasi cento appuntamenti tra musica, arte, spettacolo, sport, seminari, celebrazioni religiose che vedono protagoniste le associazioni cittadine, impegnate nella cultura, nel sociale e nello sport. (Il programma completo delle manifestazioni si trova sul sito del comune di Terni).

Una bella idea per trascorrere un San Valentino diverso e interessante: visitare Terni e immergersi nella sua magia insieme alla propria metà.