AGRIeTOUR, il Salone nazionale dell'agriturismo

Aggiornato il: 05/04/2011

Dal 13 al 15 novembre torna al Centro Affari e Convegni di Affari l'ottava edizione di AgrieTour, la fiera nazionale dell'agriturismo. Si daranno appuntamento nella città toscana oltre 3mila operatori del settore che potranno incontrare esperti e colleghi per scambiare esperienze, potenziare l'offerta e capire dove vanno i mercati del turismo rurale. Dai workshop ai master di aggiornamento AgrieTour si riconferma anche per il 2009 un punto di riferimento essenziale per chi opera nel comparto.

Tra le novità importanti di questa ottava edizione la presenza in fiera di un'area completamente dedicata alle Fattorie Didattiche: proprio qui si daranno appuntamento per la prima volta in Italia oltre 50 dirigenti scolastici creare un confronto tra offerta e domanda. Inoltre sarà presente come ospite d'onore di AgrieTour la Regione Abruzzo che con i suoi sette Gal presenterà al mondo dell'agriturismo la propria offerta di vacanza in campagna.
Al via anche le selezioni per il "campionato di cucina contadina", appuntamento molto sentito dagli agriturismi presenti in fiera che potranno riportare alla luce ricette della tradizione. Ricco anche il calendario con convegni, presentazioni di ricerche, seminari, degustazioni, borse turistiche, minimaster e dimostrazioni pratiche per entrare a diretto contatto con il mondo dell'agriturismo e della vita in campagna. Tra le principali indagini presentate per questa edizione, la consueta fotografia del settore realizzata dall'Istat.

Un successo, quello della fiera, che cresce di pari passo con quello legato al fenomeno agriturismo i cui numeri cominciano a diventare importanti. Sono 17.895 gli agriturismi in Italia, di cui 14.810 con alloggio (per 179mila posti letto), 8.410 quelli che fanno ristorazione, 2.664 degustazione. In forte crescita le altre attività (9.643 strutture, con un aumento medio del 10%) che puntano alla valorizzazione del territorio, inteso come ambiente e cultura.

Alla manifestazione, patrocinata dal Ministero per le Politiche Agricole, dall'Enit e dal Wwf Italia partecipano attivamente le associazioni di categoria, la Regione Toscana, con l'Agenzia Toscana Promozione, la Camera di Commercio, Comune e Provincia di Arezzo, le Associazioni delle Categorie Economiche dell'Agricoltura.
(fonte: www.agrietour.it)